Stampa

Attualità

Martedì, 28 maggio 2019

Rivista «Heimatschutz/Patrimoine»: Alla scoperta del paesaggio

Il sentiero che conduce al nucleo di Nadigh nella Valle di Muggio TI è fiancheggiato da una fila di lastre di calcare. (Foto: Pierre Marmy, Heimatschutz Svizzera)

Stampa

L’ultimo numero della rivista «Heimatschutz/Patrimoine» invita a osservare più da vicino i paesaggi rurali tradizionali della Svizzera e a riflettere sulla loro gestione.

Il numero 2/2019 della rivista bilingue per i membri «Heimatschutz/Patrimoine», accompagnato dalla consueta «Finestra in lingua italiana», è intitolato Alla scoperta del paesaggio e contiene i seguenti articoli dedicati alla varietà delle regioni rurali della Svizzera e ai costanti cambiamenti che esse attraversano:

• Quadri di vita umana: la nuova pubblicazione Destinazione beni culturali 2 – Dolci frutti e spighe dorate propone belle escursioni e invita a riflettere sul significato che i paesaggi rurali tradizionali hanno per noi oggi. 

• «Anche il vuoto ha il suo valore»: intervista all’architetto grigionese e professore all’ETH Gion A. Caminada.

• Alberi secolari e nuovi piaceri: Paul Imhof ci ricorda che gli alberi da frutta, i noci e i castagni sono stati a lungo un elemento caratteristico del territorio e hanno contribuito al patrimonio culinario svizzero.

• Il successo di un sentiero escursionistico storico-culturale: Irene Schuler presenta il sentiero Walser dei Grigioni.

Sempre in questo numero: la doppia iniziativa per la biodiversità e il paesaggio dell’Heimatschutz Svizzera e di altre organizzazioni ambientaliste, e il Premio Schulthess 2019 assegnato al giardino botanico alpino di Meyrin.

Per informazioni e domande:
Peter Egli, redattore, tel. 044 254 57 00, peter.egli(at)heimatschutz.ch 

La rivista può essere ordinata gratuitamente su www.heimatschutz.ch/shop. 

È inoltre disponibile per la lettura online al sito www.heimatschutz.ch/rivista. 

Maggiori informazioni

Trovate maggiori informazioni sull'Heimatschutz Svizzera nelle pagine in tedesco e francese del sito:  

 

> deutsch

> français